MONTALTO DI CASTRO – I giorni 13 e 14 maggio le classi di Montalto di Castro avranno l’opportunità di seguire un laboratorio di scrittura creativa ideato e curato dalla scrittrice Nadia Terranova.

 

Tra i libri per ragazzi della Terranova ricordiamo “Bruno. Il bambino che imparò a volare” (Orecchio Acerbo 2012, illustrazioni di Ofra Amit) che ha vinto il Premio Napoli e il Premio Laura Orvieto ed è stato tradotto in Spagna; “Caro diario ti scrivo” edito da Sonda Editore, 2011 (menzione Nisida Roberto Dinacci – premio Elsa Morante Ragazzi 2011; premio Mariele Ventre 2012); “Le mille e una notte”(La Nuova Frontiera jr,2013). Nel gennaio 2015 è uscito il suo primo romanzo “Gli anni al contrario” edito da Einaudi.

 

Il laboratorio “Mescolando le parole” trasporterà i bambini nel mondo della fiaba e dell’albo illustrato avvicinandoli alla scrittura attraverso il gioco e la lettura, stimolandoli a creare un proprio elaborato seguiti e guidati dall’autrice.
La realizzazione del laboratorio di scrittura è stato attivato grazie al contributo della Fondazione Cariciv da sempre vicina a questo tipo di iniziative, che coinvolgono i più giovani nei percorsi culturali di questo spessore.

 

L’associazione culturale C.A.S.A. promotrice del progetto, saluta l’anno scolastico con questa iniziativa, ringraziando i bambini coinvolti nelle attività con queste parole dell’educatore Janusz Korczak:

 

“Dite: è faticoso frequentare i bambini.
Avete ragione.
Poi aggiungete: perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, inclinarsi, curvarsi, farsi piccoli.
Ora avete torto.
Non è questo che più stanca. E’ piuttosto il fatto di essere obbligati a innalzarsi fino all’altezza dei loro sentimenti.
Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi.
Per non ferirli.”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email