RONCIGLIONE – Grande coinvolgimento degli alunni dell’Istituto Comprensivo “M. Virgili” di Ronciglione alle lezioni di zooantropologia didattica, promosse dal Comune di Ronciglione nell’ambito del progetto di tutela degli animali.

 

Con il coinvolgimento gli alunni delle elementari, le lezioni sono proseguite con grande entusiasmo da parte di bambini e docenti, i quali hanno inserito il ciclo di lezioni nei loro programmi didattici ufficiali.Durante l’ultimo incontro, gli alunni hanno partecipato attivamente confrontandosi su lavori di approfondimento fatti in classe, integrando così le lezioni di zooantropologia con i programmi scolastici.
Con l’ausilio di esperti, i bambini hanno l’opportunità di far luce su alcuni aspetti educativi legati alla vita dei loro amici a quattro zampe, come i “mestieri” del cane e l’evolversi del suo rapporto con l’uomo. Il progetto di tutela e protezione degli animali comprende varie fasi esecutive, le quali si snoderanno dal mese di febbraio fino al mese di luglio 2015: l’organizzazione di un corso formativo per i proprietari di cani, con il rilascio di un patentino; l’organizzazione di corsi di formazione/educazione per i proprietari di equidi sul benessere e la salute degli animali; progetti sia con equidi che con cani, in collaborazione con il Centro Pet Teraphy del Servizio di Neuropsichiatria Infantile del Territorio.

 

“Quando le lezioni sono partite – afferma Sesto Aramini Vettori, Consigliere delegato alla Scuola – non ci aspettavamo un tale coinvolgimento ed entusiasmo da parte dei bambini. Oltre a seguire con interesse gli argomenti trattati, che riguardano da vicino i loro amici a quattro zampe, gli alunni fanno un importante lavoro parallelo nelle classi, integrando le tematiche affrontate con i propri programmi scolastici. L’obiettivo è quello di formare cittadini rispettosi dei diritti animali e consapevoli del loro ruolo”.

 

Commenta con il tuo account Facebook