ARTESTUDIO realizza il progetto ANATTA cofinanziato dalla PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI, DIPARTIMENTO DELLA GIOVENTU’ E DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE e dalla REGIONE LAZIO.
ANATTA è un progetto di teatro sociale dedicato alla questione delle migrazioni a cura di RICCARDO VANNUCCINI.

In particolare ANATTA realizza un’attività culturale col teatro per richiedenti asilo e locali intesa anche come corso di informazione sul mestiere dell’attore sociale dove per attore sociale si intende un attore capace di intervenire con lo strumento del teatro in situazioni di criticità sociale.

Il progetto da febbraio a luglio 2019 prevede a Viterbo un laboratorio teatrale libero e gratuito – di 37 incontri e una prova pubblica aperta – volto a utilizzare il teatro come strumento di conoscenza e di relazione e che figura l’espressività come luogo scenico d’incontro utile a individuare nuove possibili relazioni fra culture, abitudini e religioni diverse nel rispetto delle differenze e in armonia.

I conduttori del progetto sono MARCO PAPARELLA, IRIS BASILICATA, ALBA BARTOLI, MARIA SANDRELLI, RICCARDO VANNUCCINI, CATERINA GALLONI.

Dal 18 febbraio per giovani italiani e stranieri con età compresa fra i 14 e i 35 anni è possibile iscriversi alle audizioni del progetto ANATTA per la formazione del gruppo dei partecipanti.

Il giorno 21 febbraio si terranno le selezioni degli iscritti presso la sala prove Santa Maria della Verità A VITERBO in via Oslavia 2, dalle ore 11,00 alle ore 14,00 .

Per iscriversi alla selezione o avere informazioni inviare una mail a [email protected] o telefonare al numero 0639742463, responsabile Alba Ungaro Bartoli.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email