Estate, caldo infernale e anche se il Coronavirus ha sconvolto i piani di tanti viterbesi, è tempo di vacanza. Tempo per qualche giorno di piacevoli bagni al mare, in costume e pareo, oppure per feste al lago o in montagna.

E in questi momenti di meritato relax e piacere, non può mancare un buon libro. Leonardo De Angeli ha presentato proprio in questi giorni, presso Il Centro Parrocchiale Beato Giuseppe Nascimbeni alla “Sacra Famiglia”, il libro perfetto da portare in vacanza: “Titanic la favola più vera mai raccontata”.

Titanic la favola più vera mai raccontata, un libro di Leonardo De Angelis

Alla presenza del vice sindaco Enrico Maria Contardo e del Consigliere Ombretta Perlorca, De Angeli ha voluto pubblicare una sua inchiesta sul Titanic.

Nel libro, De Angeli evidenzia come quella del Titanic non sia la semplice storia di uno sfortunato scontro tra un iceberg e una nave, piuttosto il risultato di un insieme di fattori umani straordinari che hanno preceduto l’affondamento della più bella nave del momento.

L’autore ha voluto mettere in evidenza le tante “coincidenze” che si sono registrate prima della tragedia.

Il libro stuzzica la curiosità e si lascia leggere piacevolmente. I lettori più attenti sicuramente troveranno il volume un interessante strumento per profonde riflessioni.(GdZ)

Titanic la favola più vera mai raccontata, un libro di Leonardo De Angelis