CIVITA CASTELLANA – Creare ed aprire un confronto con tutte le donne del territorio, per ascoltare proposte e idee, questo è l’intento dell’evento organizzato dall’amministrazione comunale di Civita Castellana per la ricorrenza dell’8 marzo. L’appuntamento è lunedì 9 marzo alle 17.00 nell’aula consiliare del comune di Civita, in piazza Matteotti, dove la consigliera comunale alle pari opportunità, Silvia Roscioli, animerà l’incontro che prende il titolo dalla commedia di Aristofane “Le donne al parlamento”.

 

“La commedia “Le donne al Parlamento”, andata in scena per la prima volta ad Atene nel 391 a.c., racconta di un gruppo di donne, guidate dalla “comandante” Prassagora, che decidono di tentare di convincere gli uomini a dar loro il controllo di Atene, perché in grado di governare meglio degli uomini. La commedia – spiega la consigliera Silvia Roscioli – è solo lo spunto per creare un momento di riflessione, un incontro interlocutorio che consenta di coinvolgere le donne, affinché possano dire la loro. L’incontro nasce dalla volontà di dare vita ad un progetto che guardi tante difficoltà che le donne incontrano nel quotidiano, dalla conciliazione lavoro-vita familiare alla difficoltà nel reinventarsi a seguito della perdita del posto di lavoro e tanto altro ancora.

 

Un incontro improntato al confronto con le donne del territorio per cogliere e comprendere le diverse esigenze, ma soprattutto per iniziare a creare una rete di contatti che possa far crescere questo progetto. Confido in un’ampia partecipazione ma soprattutto mi auguro che questo possa essere il primo di una lunga serie di incontri”

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email