L’incontro per la Formazione Professionale Permanente dei giornalisti, organizzato dall’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria, nella splendida città di Orvieto, nel pomeriggio di sabato ventuno gennaio, è stato di molto interessante e di notevole pregio.

L’incontro, dal titolo “Ecologia della comunicazione per una informazione responsabile tra verità e fake news nell’era dei social network”, si è svolto nella sala riunioni del palazzo dell’Opera del Duomo, al numero civico ventisei di Piazza del Duomo.

L’incontro di studio è stato interessante soprattutto per l’argomento trattato e per il buon numero di giornalisti presenti, sia professionisti che pubblicisti, senza escludere il gruppo dei catechisti interessati alla problematica. I due relatori, la giornalista Valeria Cioccolo  ed il giornalista Costantino Coros, hanno ben saputo tenere viva l’attenzione dei presenti, con due relazioni molto chiare sorrette da uno stile linguistico piacevole.

L’incontro si è svolto con due momenti caratterizzanti: una prima parte costituita dalle relazioni ed una seconda costituita dai due gruppi di studio costituitisi separatamente.

Nel primo, i giornalisti, a turno, hanno espresso le loro considerazioni sul tema, collegandolo alla professione del giornalista. Nel secondo, il gruppo dei catechisti si è riunito in altra sala, dando alle considerazioni che esprimevano un aspetto prettamente religioso.

Pietro Brigliozzi   

Articolo precedenteOggi a Tarquinia i funerali di Silvia Casanova
Articolo successivoGrazie all’Associazione Faul un altro importane passo verso la realizzazione del Parco canile