CIVITA CASTELLANA – Si è chiusa con il rogo del Puccio in piazza Matteotti l’edizione 2015 del Carnevale Civitonico che ha visto la partecipazione di migliaia di figuranti in maschera con 4 carri, 15 gruppi mascherati e 9 maschere libere. Durante la festa in piazza Matteotti sono stati premiati i vincitori del Carnevale: per i carri il primo classificato è il gruppo Jamaicano con “O Jamaicano Pantalone pe Venezia è tradizione”; secondi classificati i Forchettoni con “Note swing e arrangiamenti.. questo è il jazz degli anni 20”; terzo classificato il gruppo Charlie con “La repubblica delle banane”; quarto classificato il gruppo Frappa con “Corri corri namoce a cambià che ha chiamato Frankestein che se sta a sposà”.

 

Per i gruppi mascherati i vincitori sono stati gli Scroccafusi con “Sorcanno treja a bordo dei velieri, sò rrivati i Bucanieri”, secondi classificati O Zucchero Filato con “L’allegria del carnevale gli ingranaggi fa girare: Tic, Tac, Tic, Tac”; terzi classificati Catarì con “Catarì.. balla coi Proci..”, quarti classificati il gruppo Egizia Zibaldone; quinto classificato il gruppo Biacio; sesto classificato il gruppo Biffe, settimo il gruppo Indiani, ottavo E Spose de Civita, nono Bailando, decimo Patatrac, undicesimo Gazibo, dodicesimo Gardens, tredicesimo Planet Fantasy, quattordicesimo Bacco. Per le maschere libere il vincitore sono state Lady Pavone con “Da piazza da liberazione a o comune speriamo de rrivacce co’ tutte e piume”, seconde classificate E Riciclone, terze le Guerriere di Minerva, quarte il gruppo Vintage, quinti i Marzianettos, sesti i Prima o poi Rrivamo, settimi i Cugini.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email