II Cardarelli Tarquinia - V edizione di Classicamente

V edizione di Classicamente un successo ben 150 studenti delle scuole medie hanno partecipato. Giovedì sera premiati i vincitori nel salone delle feste di Palazzo Bruschi

Quinta  edizione per “Classicamente”, giovedì premiati i vincitori delle scuole medie di Tarquinia, Tuscania ,  Valentano e Blera. È giunto alla V edizione il certamen Classicamente ideato dai docenti del Liceo Classico dell’IIS Cardarelli di Tarquinia. Alla premiazione i prof. Marco Ubaldelli, Gianluca Caramella e Silvia Elisei, hanno premiato gli studenti della scuola media risultati vincitori, insieme agli studenti del classico, vincitori delle scorse edizioni. Il premio era diviso in varie sezioni. Per la rielaborazione libera del brano latino con individuazione di un finale diverso, 1° classificato Beatrice Agostini della III D dell’IC Sacconi; per la sezione il Mito illustrato, vincono il 1° premio: Angelica Grani, Nicola Liberatore  e Matteo Tagliaferri della I C Montalto di Castro; per la gara di fotografia conquistano il primo posto: Manuel Capitta, Alessio Giorgini, Sergio Nuzzi della 2° C Sacconi –Dasti. Molte le menzioni assegnate: per la rielaborazione del testo latino: Alessio Tommasini della IIIB Sacconi; Maria Elena Gioia della III A Ridolfi di Tuscania; Martina Brizi della III B Ridolfi Tuscania; Letizia campanelli della III A del P. Ruffini di Valentano. Per il Mito illustrato menzione speciale a: Gabriella Ailincai, Christian Felci, Giulio Paluzzi, Sofia Serafini della ID Sacconi di Tarquinia.

Alberto Giorgi, Marta Maggi, Alessio Pavanelli della IC Sacconi-Dasti. Per la sezione fotografia, menzione speciale a: Agnese Benedetti, Agnese Ciancaleoni, Sara De Paoli, Leone Di Marcantonio, Andrea Principe, Valerio Principe, Riccardo Secchi della 2D Ettore Sacconi Tarquinia. Gaia Ciurluini, Giulia Dinelli, Ginevra Ferruzzi, Sofia Fraticelli, Irene Gagni, Aurora Maccarini della IIA Sacconi –Dasti. Ai vincitori dei biglietti del cinema Etrusco di Tarquinia. I premi  sono stati consegnati dagli studenti: Martina Di Carlo, Micol Gufi, Claudio Fortunati, Giorgia Pusceddu, Maria Laura Perugini, Leonardo Ricci, Matilde Renzi, Maria Paola De Angelis. Due gli interventi musicali a cura di Diego Bucci e Martina Di Carlo. Il premio era dedicato agli studenti di I, II e III media. “Ringraziamo tutti i Dirigenti scolastici e i docenti delle scuole medie – concludono gli organizzatori – e naturalmente tutti i ragazzi che hanno accolto questa sfida culturale”.