«“Ecco, il Signore viene …: quel giorno brillerà una grande luce

Recita così un’antifona di questa prima Domenica di Avvento, nella quale don Roberto Tramontana, dopo lunga malattia, ha concluso la sua esistenza terrena.

Il Signore è venuto nella notte del 02 dicembre e per don Roberto è brillata la grande luce del Suo volto misericordioso, anelito profondo di ogni cuore umano: “quando verrò e vedrò il volto di Dio?” (Sl 42).

Da Latera, dove era nato il 23 marzo 1948, don Roberto era entrato nel Seminario Minore di Montefiascone e poi nel Maggiore di “S. Maria della Quercia” a Viterbo. Ordinato sacerdote il 27 ottobre 1973 è stato parroco di Tessennano dal 1978 al 2000, quando è stato nominato Parroco di Latera. Dal trasferimento a Viterbo nel 2015, è stato cappellano del Monastero “Regina Pacis”  di Cura di Vetralla e di due Case di riposo per anziani in Città.

Negli anni del suo ministero a Latera ha avuto la gioia di due ordinazioni sacerdotali e dell’ingresso in Seminario di un giovane che verrà ordinato tra non molto.

Don Roberto è stato sempre disponibile all’aiuto e alla collaborazione con tutti i confratelli.

La sua umiltà, il suo carattere mite e la sua attenzione soprattutto ai più bisognosi hanno reso la sua testimonianza preziosa per la nostra Chiesa.

Era una persona silenziosa, che ha fatto tanto bene, sconosciuto ai più, nella semplicità che sempre lo ha caratterizzato.

Quanti abbiamo avuto modo di stargli vicino nei mesi di malattia abbiamo potuto costatare la serenità e la forza d’animo con cui ha affrontato anche i momenti più difficili e dolorosi, accompagnato dalla assistenza premurosa e costante dei suoi familiari e dal sostegno della presenza e dell’amicizia del Vescovo e di diversi confratelli sacerdoti ed ex parrocchiani di Tessennano e Latera, che nei giorni della sua degenza all’Hospice di Villa Rosa gli hanno fatto visita.

La corona del Rosario anche in questi ultimi giorni era spesso tra le sue mani.

La Madonna Santissima “gli mostri, dopo questo esilio, Gesù”, e sarà gioia per sempre.

La salma di don Roberto verrà trasportata a Latera nella mattina di martedì 04 dicembre ed esposta in Chiesa al saluto dei fedeli. Alle 15.00 dello stesso giorno il Vescovo Lino presiederà i funerali.»

Don Luigi Fabbri

                                                                                          

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email