TARQUINIA – L’Università Agraria di Tarquinia, sotto la nuova guida del Presidente Sergio Borzacchi, è già a lavoro per l’organizzazione della Festa della Merca, uno degli eventi più longevi legati alla tradizione allevatoriale della Maremma e all’arte equestre tipica dei butteri.

L’evento simbolo dell’ente agrario giunge quest’anno alla 50° edizione e si svolgerà sabato 14 e domenica 15 aprile, come sempre all’interno della suggestiva cornice della Roccaccia, la grande tenuta agricola gestita dall’ente stesso.

“La Festa della Merca è divenuta oggi un esempio di aggregazione di tradizione, storia e enogastronomia superando la sua originale accezione legata alla marchiatura del bestiame”- dichiara il Presidente Sergio Borzacchi – “Tutta l’amministrazione lavorerà in sinergia per rendere omaggio alla 50° edizione dell’evento, un traguardo importante per la nostra comunità. Le poche risorse a disposizione non ci impediranno di offrire comunque un evento di qualità”-.

“E’ un motivo d’orgoglio lavorare alla 50° edizione della Festa della Merca, un’importante kermesse dedicata alla Maremma”- dichiara Laura Amato, consigliere delegato a Eventi e Cultura – “La Roccaccia tornerà protagonista in una due giorni dedicata alle famiglie, allo sport e al tempo libero”-.

Università Agraria Tarquinia

Commenta con il tuo account Facebook