VITERBO Dopo il concerto “Fiori santità nel Viterbese” seguito con religioso silenzio il 29 luglio scorso, un nuovo, imperdibile evento musicale a ingresso libero e gratuito si terrà mercoledì 8 agosto alle ore 21 alla Sala Mendel del Convento dei Padri Agostiniani (piazza della Trinità) per “Viterbium in Musica – I Concerti Celebrativi del Giubileo della Diocesi di Viterbo” , rassegna ideata e diretta dalle sorelle musiciste e Terziarie francescane Daniela e Raffaella Sabatini con il loro Duo “Ut Unum sint – Strumenti di Pace”, ed unica iniziativa artistico-musicale per l’ Anno Giubilare Diocesano indetto da Papa Francesco.

Il concerto, che prosegue con successo il cammino di musica e fede delle sorelle Sabatini in onore della Madonna della Quercia ed alla santità nel Viterbese, è dedicato ai SS. Martiri Tuscanesi nel giorno della loro memoria liturgica e vedrà la prima esecuzione mondiale da parte del Duo “Ut Unum Sint – Strumenti di Pace” della “Passio SS.

Secundiani, Veriani et Marcelliani”, un ampio Oratorio espressamente scritto per l’occasione dalla grande pianista e compositrice Daniela Sabatini e che rievocherà la Passione ed il martirio dei Santi protettori di Tuscania, città in cui l’ autrice ha vissuto con la famiglia per circa 20 anni. L’ intero concerto culminerà con un’ altra prima mondiale scritta “a quattro mani” dalle sorelle Sabatini : “Il giudizio di Dio” per voce recitante, violino e pianoforte, il cui testo è tratto dal Vangelo di Matteo e che costituisce un autentico manifesto e messaggio oggi più che mai attuale di vero impegno sociale e cristiano che caratterizza anche l’ intera missione musicale di Daniela e Raffaella Sabatini.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email