BASSANO ROMANOAlfredo Boldorini (foto) è il nuovo direttore sportivo del Bassano calcio. Già presidente della vecchia società sportiva per 5 anni, Boldorini ha accettato l’invito della dirigenza rossoblù ad entrare nei ranghi societari.

 

Delegato assembleare FIGC Lazio dal 2009, il neo dirigente bassanese si è messo subito al lavoro con la presidenza e mister Musio per quello che concerne il mercato di dicembre.

 

L’allenatore rossoblù ha chiesto di intervenire per puntellare alcuni reparti, per dare nuove risorse alla rosa. Che in linea di massima rimane di buona qualità ma se le condizioni proposte dal mercato fossero favorevoli, potrebbe essere ancora ulteriormente ottimizzata.

 

L’obiettivo, nonostante la buona posizione attuale del Bassano, al primo anno di seconda categoria, rimane sempre quello di disputare un campionato di vertice. Al momento in campo nel girone B di seconda categoria vi sono squadre più attrezzate per la vittoria finale: ciò nonostante il Bassano cercherà di dare battaglia fino alla fine per arriavare il più in alto possibile.

 

La priorità della società, per quest’anno, rimane il settore giovanile che, dopo un lungo stop, ha riaperto i battenti nel proprio centro sportivo esclusivo di San Vincenzo oggetto in questi ultimi mesi di un forte investimento da parte della presidenza rossoblù. Soddisfatto delle notizia anche il consigliere regionale Figc Renzo Lucarini.

 

“Sono molto contento – sostiene Lucarini – che Boldorini abbia accettato l’invito di scendere nuovamente in campo.
Conosciamo tutti – aggiunge il Consigliere regionale – il lavoro sociale e sportivo che egli ha portato avanti da presidente.
E’ un elemento esperto, di valore, tant’è che lo abbiamo voluto nello staff della Figc regionale. Sono sicuro che darà il suo contributo per la crescita degli obiettivi di questa società”.

Commenta con il tuo account Facebook