Si conclude il Progetto Incentivazione della Federazione Italiana Atletica, Comitato regionale del Lazio che riconosce rimborsi di natura economica alle società i cui atleti abbiano ottenuto risultati minimi in almeno tre manifestazioni diverse.

Sono 16 gli atleti che sono rientrati nei criteri di assegnazione del rimborso, 11 a pieno titolo e 5 in parte. Le specialità da incentivare erano per il 2022: salto in alto M, 1200 M e F, peso F e disco F. Tra gli 11 atleti che avranno diritto al premio a pieno titolo c’è il viterbese della Assicurazioni Finass Atletica Andrea Spiti, a coronamento di una stagione agonistica ricca di bei risultati, record personali e provinciali nella categoria Cadetti.

L’atleta è allenato da anni da Federica Gregori, ex saltatrice ed adesso allenatrice attenta e preparata delle squadre giovanili dell’Atletica Viterbo e dell’Alto Lazio. Andrea durante il 2022 ha fatto parte del Club Lazio regionale, ha ottenuto il titolo regionale nell’Esathlon con il nuovo record provinciale nella categoria Cadetti, ha partecipato salendo sul podio ai Campionati Italiani Cadetti a Caorle sempre nell’Esathlon ed ha portato il suo record personale nell’Alto a 1.80m., gara per cui è stato premiato.  Complimenti ad Andrea e Federica da parte del presidente Misuraca. (G.M.)

Articolo precedenteCaprarola: numeri da recod per il primo weekend del Cioccofest 2022
Articolo successivoDopo il raduno tecnico e quello atletico, la sezione AIA della Tuscia è pronta per l’avvio del campionato