ACQUAPENDENTE – Si arenano momentaneamente sul manto erboso del “Dario Dante Vitali” le velleità Campionato della Virtus Pilastro.

Il tutto per merito di un undici aquesiano tanto magistralmente propositivo nel primo tempo quanto lucido e preciso nella fase di arcigna interdizione nella ripresa. La vittoria che consente agli aquesiani di portarsi a +11 sulla zona salvezza, trova soprattutto “cuore “ in un primo tempo che statisticamente ufficializza sei nitide palle goal compresa la rete del vantaggio. Passano solo 22 secondi ed un tiro cross di Pinzi viene respinto da Corbucci. Al minuto 6 Piazzai alla conclusione: ma la palla finisce alta. Al 10° unico acuto Pilastro del primo tempo: punizione di Letteriello e deviazione in angolo di Montagnoli. Al 15° su punizione di Fini conclusione alta di Picchiotti. Al 23 superba intuizione di Fini per Bigerna che si merita ampiamente la palma di migliore in campo. Ma Corbucci respinge. Al 38° si sblocca tutto: verticalizzazione di Bigerna per un Pinzi che viene atterrato in area da Casagrande. Calcio di rigore con precisa trasformazione dal dischetto di Fini. La coppia difensiva Pedetta-Picchiotti blinda nella ripresa il risultato.

I rionali nell’alzare il baricento creano quattro occasioni da rete. Dopo appena un minuto la conclusione di Tardani viene bloccata da Montagnoli. Al 7° il portierone aquesiano concede il bis su Cardone. Tre minuti dopo colpo di testa di Di Maio di poco fuori. Ed al 30° su punizione di Letteriello, Montagnoli concede il tris-parate. Dal sacrificio strappa-applausi di un Pinzi a meravigliosamente tutto campo, nascono le tre migliori ripartenze aquesiane. Al quinto la palla finisce sui piedi di Bigerna. Ma la conclusione è alta. Al 6° su cross dello stesso Pinzi bravo Corbucci a controllare tutto. Ed al 21° il numero uno ospite si immola sulla conclusione di Palumbo. Aquesiani di nuovo in campo Domenica 5 Febbraio alle ore 11.00. Avversario allo Stadio “Antonio Bozzini” di Ischia di Castro una Polisportiva Dilettantistica locale che ha impattato per 1-1 sul terreno di gioco dell’ASD Velka Tarquinia calcio.

1 VIRTUS ACQUAPENDENTE: Montagnoli, Uderzo, Piazzai (22° st Crisanti), Picchiotti, Pedetta, Pagliacci (30° st Ceccolungo), Fini, Camilli, Palumbo (22° st Cardellini), Bigerna, Pinzi. A DISPOSIZIONE: Santini, Paoletti, Del Segato, Grossi. ALLENATORE: Serafinelli

0 ASD VIRTUS PILASTRO: Corbucci, Casagrande, Petricca (10° st Vassallo), Scorozoso, Maio, Baiocco, Tardani, Miralli, De Grandis, Letteriello, Cardone. A DISPOSIZIONE: Sega, Lucchi, Mangialardi, Taratufolo, Minucchi. ALLENATORE: Celestini

ARBITRO: Menna di Roma I

MARCATORI: 39° pt Fini (VA)

NOTE: Ammoniti 12° pt Tardani (VP), 18° pt Pedetta (VA), 26° pt Camilli (VA), 26° st Cardone (VP), 46° st Miralli (VP), 47 ° st Uderzo (VA)