ACQUAPENDENTE – Giovanissimi fascia B fa rima con anno straordinario almeno per il settore giovanile Etruria calcio del Presidente Antonio Dottarelli. Secondo posto in classifica alle spalle della Polisportiva Oriolo, ma soprattutto, gioco e spettacolo di alta fattura tecnica per l’undici allenato da Luca Fortuni.

 

Statisticamente parlando ci si può tranquillamente tuffare su numeri pesantissimi. In 26 gare disputate i piccoli ne hanno vinte 21 (11 in casa e 10 fuori casa) per una percentuale sul totale globale sontuosamente superiore all’80%. 2 i pareggi (1 in casa ed 1 fuori casa) per una percentuale sul globale del 7.6% ed, infine, 3 le sconfitte (1 in casa e 2 fuori casa) per una percentuale totale sul globale dell’11.5%. Collettivo e individualità si fondono magistralmente nello snocciolare la classifica dei bomber stagionali. Ben 18 i giocatori andati a rete. Guida la classifica Iacopo Fastella con 41 reti (25 in casa e 16 fuori casa). Al secondo posto Ladwin Sulinami con 26 (10 in casa e 16 fuori casa). Al terzo Simone Fortuni con 16 (9 in casa e 7 fuori casa).

 

Al quarto Filippo Mazziantonio con 10 (6 in casa e 4 fuori casa). Al quinto Jacopo Cordelli con 9 (4 in casa e 5 fuori casa), Al sesto Giacomo Scatena con 8 (2 in casa e 6 fuori casa). Il sesto posto in classifica se lo dividono con 3 reti Alessio Bedini (2 in casa ed 1 fuori casa) e Luca Fastella (tutte fuori casa). Ben cinque giocatori al settimo posto con 2 reti: Edoardo Campanile (1 in casa ed 1 fuori casa), Valerio Filoni (entrambe in casa), Andrea Fantucci (entrambe in casa) e Simone Fioramanti (1 in casa ed 1 fuori casa), Alfredo Lombardelli (entrambi in casa). Cinque giocatori, infine, con una rete: Michele Cecio (in casa), Andrea Fantucci (in casa), Emanuele Fastella (in casa), Diego Fioramanti (fuori casa), Andrea Verrucci (fuori casa). 130 le reti segnate (68 in casa e 62 fuori casa) e 17 quelle subite (3 in casa e 14 fuori casa) per un saldo positivissimo di + 113.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email