ACQUAPENDENTE – La Virtus Acquapendente pareggia una gara che per quanto mostrato nell’arco dei novanta minuti avrebbe onestamente meritato globalmente di vincere. Superpartenza aquesiana: dopo una bella conclusione di Ceppari arriva l’eurorete vantaggio griffata Galli. Dopo le conclusioni di Darmogray…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteCellere festeggia i 100 anni di Caterina Luci
Articolo successivoPallavolo, Serie A2: Tuscania in trasferta a Cantù