ACQUAPENDENTE – Si aspettava un pronto ed immediato riscatto dopo la deludente stagione 2013-2014 e puntualmente è arrivato. In un Girone B Campionato di Terza Categoria che ha sancito il trionfo finale del Grotte di Castro, la Polisportiva Oratorio Madonna del Fiore allenata dal Tecnico Marco Pasquini è giunta al secondo posto.

 

E, onestamente, se non fosse incappata in un paio di arbitraggi scellerati avrebbe sicuramente annullato quasi del tutto il gap finale di soli sei punti. Le positivissime statistiche snocciolano come dati reali che l’undici ha conquistato in 22 gare disputate 43 punti. 14 le vittorie (10 in casa e 4 fuori casa) per una percentuale totale del 63.6%, un pareggio esterno (percentuale sul totale del 4.5%) e 7 sconfitte (1 in casa e 6 fuori casa) per una percentuale sul totale del 31.8%. La classifica degli 11 bomber stagionali è dominata da Riccardo Fastelli con 16 reti (11 in casa e 5 fuori casa). A quota 6 Michele Socciarelli (tutte in casa). A quota 4 (3 in casa ed 1 fuori casa) Federico Galli. A 3 (tutte fuori casa), Mariano Ronca. Quattro giocatori a quota 2: Paolo Marziali (1 in casa ed 1 fuori casa), Lorenzo Paggetti (tutte in casa), Andrea Rossi (1 in casa ed 1 fuori casa), e Samuele Sartucci (tutte in casa).

 

Tre giocatori, infine, a quota 1 Francesco Campana (rete fuori casa), Leonardo Cesaretti (rete fuori casa), Alessio Colonnelli (rete in casa). 43 le reti realizzate (30 in casa e 13 fuori casa) e 33 subite (5 in casa e 28 fuori casa) per un saldo positivo differenza reti pari a +10.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email