La stagione degli allenamenti e del divertimento sta per tornare, ed il Tarquinia Calcio, al solito, non si fa trovare impreparato.

La società blugranata, infatti, conferma la sua filosofia – fatta di sport, aggregazione e divertimento, con il piacere nel far vivere ai bambini esperienze che li facciano sentire giovani calciatori, permettendo loro di fare amicizia e vivere momenti piacevoli – lanciando una bella novità per l’avvio della stagione 2019/2020.

Dal 2 al 6 settembre, infatti, la società proporrà a proprie spese ai ragazzi nati dal 2005 al 2010 – e quindi appartenenti alle categorie Giovanissimi, Esordienti e Pulcini – già iscrittisi per la stagione che si avvia, un vero e proprio raduno. Nel dettaglio, il 2 e 3 settembre si faranno due sedute – mattutina e pomeridiana -, quindi meritato riposo il 4, per chiudere con un allenamento pomeridiano il 5 settembre ed una nuova doppia seduta il 6 settembre.

Sul campo saranno impegnati, assieme ai ragazzi, anche gli istruttori che li seguiranno nel corso della stagione, che li guideranno in allenamenti sul campo ma anche in lavori atletici e coordinativi, alcuni anche in piscina presso il Camping Tuscia Tirrenica, centro nevralgico del miniraduno. Nei prossimi giorni, intanto, la società renderà noto l’organico di tecnici ed istruttori che seguirà nel corso della stagione ciascuna categoria.

La segreteria del Tarquinia Calcio – che è già aperta al campo “Cardoni” ogni venerdì dalle ogni venerdì, dalle 18 alle 19 – sarà per l’occasione eccezionalmente a disposizione dei genitori nei giorni di mercoledì 28 e giovedì 29 agosto per coloro che vogliono completare l’iscrizione e permettere al proprio giovane calciatore di vivere l’esperienza del miniraduno. Per ogni informazione è possibile contattare il numero 338 8262427.