VITERBO – “A seguito dell’episodio del petardo esploso dai tifosi gialloblu l’altra sera nel settore ospiti dello stadio “Città di Arezzo” in occasione della gara Arezzo – Viterbese Castrense, la scrivente società è stata multata dal giudice sportivo con una sanzione di 1500 euro.

Soldi che la Viterbese Castrense preferirebbe non spendere per pagare multe ma destinare a rinforzare la squadra o all’acquisto di strutture e materiali.

La Viterbese Castrense diffida i propri tifosi dal seguitare con comportamenti di tal genere, con la convinzione che non sia certo questo il modo per dimostrare il bene e l’attaccamento alla Viterbese”.

AS Viterbese Castrense

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email