VITERBO – (M.C.) Proprio quando la questione del passaggio di proprietà della Viterbese sembrava conclusa, la cordata romana che sino a poche ore fa aveva trattato con Piero Camilli l’acquisto della Viterbese esce allo scoperto, illustrando alla stampa, carte alla mano, ogni singolo passaggio della trattativa, conclusasi come noto con una fumata nera. Ad esporre i particolari della suddetta versione è stato il rappresentante legale della cordata Luca Tilia.

Commenta con il tuo account Facebook