VITERBO – Torna anche quest’anno “CONI Ragazzi” il progetto sociale, sportivo ed educativo, frutto della collaborazione tra Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero della Salute e Comitato Olimpico Nazionale Italiano.

Alla base dell’iniziativa la convinzione che lo sport debba diventare un diritto di tutti affinchè possa esprimere concretamente il suo ruolo di sviluppo sociale. Bambini e ragazzi di età compresa tra i 5 ed i 13 anni appartenenti a famiglie disagiate, grazie alla rete capillare di associazioni e società sportive dilettantistiche che operano sul territorio provinciale, avranno una possibilità unica: praticare gratuitamente attività sportiva pomeridiana per 2 ore a settimana nelle società sportive che aderiranno al progetto, le quali avranno assolto ad un compito sociale di altissimo valore. “CONI Ragazzi” prevede anche una campagna informativa sui corretti stili di vita e sulla promozione di comportamenti virtuosi a favore dell’integrazione attraverso lo sport.

Ad essere coinvolte per la diffusione dell’iniziativa, insieme alle scuole, ai Comuni, tutte le associazioni e società sportive dilettantistiche.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email