La Domus Mulieris ha salutato la stagione ufficiale con l’ennesimo successo, il quinto consecutivo, espugnando anche l’impianto dello Smit Roma Centro con il risultato di 71-54. Di fronte c’erano due squadre già da tempo al riparo da qualsiasi rischio, impegnate solo nel contendersi il platonico primato della Poule Retrocessione del campionato di serie B.

I due quintetti hanno onorato fino in fondo la loro stagione, giocando un match divertente che ha ricalcato perfettamente il copione di molte delle ultime uscite ufficiali della Domus Mulieris: inizio in sostanziale equilibrio con le avversarie, primi parziali giocati punto a punto, poi un allungo inesorabile nell’ultima frazione fino alla sirena conclusiva che ha sancito un divario ben più netto rispetto a quanto si è visto durante il match.

Merito certamente delle ragazze gialloblù che, nel momento più difficile della stagione coinciso con la mancata qualificazione alla Poule promozione e con un paio di sconfitte al fotofinish nella Poule Salvezza, hanno saputo ritrovare grinta e determinazione vincendo sette delle successive otto gare.

“Una buona base da cui partire per la prossima stagione – commenta coach Carlo Scaramuccia – perché è inutile negare che siamo rimasti delusi dall’esito della prima fase e che questa delusione ci ha un po’ condizionati in avvio di Poule retrocessione, ma poi abbiamo saputo cambiare marcia e tutta la squadra, nonostante un’età media molto bassa, ha reagito dimostrando maturità e voglia di migliorare costantemente. Abbiamo finito la stagione in crescendo ed è un elemento molto importante, il lavoro fatto ha dato frutti evidenti ed ora cercheremo di impegnarci al massimo in questi mesi per prepararci alla prossima stagione. Quella che si è appena conclusa è stata travagliata per tanti motivi ma abbiamo portato a termine tutti i vari campionati ed abbiamo gettato le basi per il futuro, fiduciosi di poter confermare queste ragazze ed essere ancora protagonisti”.

 

Smit Roma Centro – Domus Mulieris Viterbo – 54 – 71

 

Smit: Donatone 5, Gai 8, Montanari, Riccobono 8, Cerullo 10, Belli 3, Urbani, Marotta 10, Di Terlizzi 8, Paragallo 2, Liotta, Palladino

Domus Mulieris: Grassia 10, Martin 27, Pasquali 13, Valtcheva J. 8, Bertollini 2, Valtcheva D. 4, Taurchini, Scordino , Quaresima, Gasbarri, Venanzi 1, Schembari. All. Scaramuccia

Parziali: primo quarto 17-18, secondo quarto 23-29, terzo quarto 38-42