LA STELLA AZZURRA-ORTOETRURIA A GROTTAFERRATA CONTRO LA CAPOLISTA

Trasferta durissima quella che attende stasera la Stella Azzurra-Ortoetruria, impegnata a Grottaferrata sul parquet della solitaria prima in classifica San Nilo Basket, sconfitta solo a Fondi nella seconda giornata e capace sino ad oggi di collezionare sette vittorie consecutive.

I viterbesi non stanno attraversando un momento felicissimo, ancora alle prese con la ricerca di una continuità di risultati che si sperava potesse arrivare con l’ultima gara disputata dopo due partite vittoriose, ma che ha subìto invece un inaspettato stop che ha impedito ai biancostellati la scalata alle posizioni playoff.

L’impegno sarà certo molto ostico perché Grottaferrata sta attraversando un momento di forma eccellente, frutto del lavoro di un ottimo gruppo, che si conosce a memoria e già molto competitivo lo scorso anno con elementi di qualità come Bistarelli, Spizzichini, Brenda, Meschini, Tretta e Garofolo ed in questa stagione ulteriormente rafforzatosi con l’arrivo di Ridolfi e Rossi, ma il match arriva proprio nel momento giusto. “E’ questa una partita – dice coach Fanciullo – nella quale non abbiamo nulla da perdere. Non stiamo giocando come vorremmo, credo specialmente per questioni mentali più che tecniche ed i miei ragazzi debbono dimostrare, proprio contro la squadra attualmente più forte del campionato, di saper reagire, di poter cambiare passo, di affrontare la partita con grande attenzione, ma senza timori reverenziali. Possiamo e dobbiamo far bene, crescendo in gioco e soprattutto in mentalità. Dobbiamo arrivare alla pausa natalizia recuperando coraggio e consapevolezza e capendo fin da subito quanto per noi sia fondamentale dare un senso diverso alla nostra stagione“.

L’Ortoetruria in settimana è riuscita a recuperare tutti i suoi uomini, compreso Misino apparso guarito dal recente infortunio al piede. Non al massimo della forma invece Toselli, colpito da una forma influenzale, ma il suo spirito combattente è noto e certamente il lungo biancoblu potrà essere del gruppo pronto a dare il suo importante contributo alla squadra.

Si inizia alle 18,30 sotto la direzione di Fornaro di Mentana e Pastore di Marino.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email