L’Atletica Alto Lazio inizia la stagione agonistica Outdoor 2017

0

 

VITERBO – Buona la prima si potrebbe dire, con l’esordio a Tarquinia sabato 1 aprile 2017 degli atleti dell’Alto Lazio, impegnati nella primissima manifestazione in pista organizzata dalla locale squadra dell’ Atletica ’90 e dal comitato provinciale della Fidal di Viterbo.

Splendida la giornata primaverile che ha consentito a tutti i numerosi atleti presenti di potersi esprimere al meglio delle loro possibilità nelle prove non olimpiche di corsa e nei concorsi di lanci e salti, ad eccezione delle gare di velocità sul rettilineo principale, disturbate a tratti dal vento contrario che in alcuni momenti ha spirato a 5m./sec.

Per l’Atletica Alto lazio da segnalare i risultati ottenuti nella velocità 80m. da Bobby Jonas 9″60, Andrea Perelli, Francesco Borri, vincitori nelle loro categorie, e nei 300m. con i buoni tempi ottenuti ancora da Bobby Jonas e Leonardo Bargagli capaci rispettivamente di 37″21 e 37″38.

Buono l’esordio Outdoor per Martina Gasbarri che tenta senza successo il nuovo record personale nell’Alto a quota 1,62 e vince la gara con 1,58 e buone prove per Noemi Sciortino negli 80m. e nel Lungo.

Nei 1000m. Eugenio Paoloni corre in 3.06″3 ed il compagno di squadra Leonardo Ferrari in 3’09″3.

L’Alto Allievi vede la vittoria con 1.50 di Michele Santoni , nel Lungo Juniores vittoria con 5,63 per Andrea Perelli e nel Giavellotto Allievi vittoria per Lorenzo Giuliano.

Simone Piazzolla vince il Peso Promesse con 11.68, nel Peso Allievi vittoria per Alessio Rovella e si aggiudica il Giavellotto Juniores Ludwig Schertel.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.