VITERBO – E’ il giorno della festa del calcio giovanile della Tuscia. Mercoledì prossimo (28 gennaio) alle 17 presso la sala Quarto Stato del Museo delle tradizioni popolari a Canepina (Largo Maria De Mattias, 7) è in programma, infatti, la cerimonia di premiazione delle squadre che hanno vinto i campionati del settore giovanile e scolastico della passata stagione agonistica e di quelle che si sono aggiudicate la Coppa Disciplina.

 

Si chiude dunque idealmente il campionato 2013- 2014 con un’iniziativa molto attesa e sentita da parte degli addetti ai lavori. “Intendiamo in collaborazione con il Comitato regionale Lazio della Figc – interviene il delegato provinciale Ermanno Todini – rendere il giusto merito alle società, ai tecnici e ai giocatori che sono stati protagonisti con i loro successi della stagione passata. Un riconoscimento al loro impegno, ai sacrifici e alla bravura manifestata nel corso non di un solo incontro ma di un arco di tempo assai più lungo”.

 

Alla cerimonia è prevista la partecipazione del sindaco di Canepina Aldo Moneta, del delegato provinciale Coni Alessandro Pica e del consigliere regionale del CrLazio Renzo Lucarini. Nell’elenco delle società premiate spicca la Viterbese Castrense che ha vinto il titolo nelle seguenti categorie: Allievi (girone B), Giovanissimi (girone B), Allievi fascia B (nel girone romano) e Giovanissimi fascia B. Completano il quadro la Nuova Sorianese per gli Allievi (girone A) e il Pianoscarano tra i Giovanissimi (girone A).

 

Ecco invece l’elenco delle società che si sono aggiudicate la Coppa Disciplina: Civita Castellana Calcio Giovanile (Allievi girone A), Nuova Bagnaia (Allievi girone B), a pari merito Barco Murialdina e Nuova Sorianese (Giovanissimi girone A), Real Vitorchiano (Giovanissimi girone B), Tuscia Foglianese (Giovanissimi fascia B).

 

Nel corso dell’iniziativa, saranno anche consegnati da parte dei responsabili del Settore giovanile e scolastico regionale, i diplomi a dirigenti e tecnici delle scuole calcio che hanno partecipato al recente corso tenutosi presso l’Oratorio Grandori e organizzato dalla Delegazione provinciale viterbese. Ecco i premiati: Matteo Achilli (Calcio Tuscia), Mauro Alessi e Luca Arillo (Corneto Tarquinia), Alessandro Benedetti (Corchiano), Davide Bizzarri (Caninese), Emanuele Boni (Pianoscarano), Pier Paolo Borzillo (Nuova Ortana), Daniele Brizi (Fulgur Tuscania), Enrico Maria Buzzi (Oratorio Grandori), Andrea Camigioli (Pianoscarano), Mirco Camilli (Oratorio Grandori), Paolo Capati (Viterbese Castrense), Mario Cappuccini (Barco Murialdina), Francesco Cataneo (Fulgur Tuscania), Mario Cauli (Oratorio Grandori), Sandro Ceccarelli (Felgas Fabrica), Marco Cerquetella (Fulgur Tuscania), Franco Chiricozzi (Vi.Va. Calcio), Matteo Costa (Corneto Tarquinia), Alessandro Cuboni e Mauro D’Amico (Pianoscarano), Andrea Eroli e Emanuele Eroli (Maglianese), Settimio Fabrizi ( Montefiascone), Francesco Fraticello ( Viterbo S.C.), Alessandro Giordan (Fulgur Tuscania), Giuseppe Giorgi (Caninese), Mariano Iozzoli (Civita Castellana Calcio Giovanile), Matteo Maio (Virtus Pilastro), Domenico Mancari (Oratorio Grandori), Mattia Marcellini (Sipicciano), Stefano Marra (Oratorio Grandori), Francesco Mascagna (Real Caprarola), Massimo Mattioli (Pianoscarano), Raffaele Mauro (Corneto Tarquinia), Roberto Merangoli (Virtus Pilastro), Paolo Micci (Real Monterosi), Alessandro Monticelli e Mario Morosini (Oratorio Grandori), Domenico Moscatelli (Tuscia Foglianese), Fabiola Moschetti (Corneto Tarquinia), Rossella Pandolfi (Fulgur Tuscania), Giovanni Pasquini ( Montefiascone), Massimo Perazzi (Valentano), Paolo Petrucci (Vigor Nepi), Roberto Piccioni (Bassa Tuscia Gallese), Giovanni Piergentili (Corneto Tarquinia), Valerio Poleggi (Barco Murialdina), Sandro Pontani (Blera), Flavio Pugliesi (Vigor Nepi), Cosimo Quaranta e Mario Rezzonico (Corneto Tarquinia), Maurizio Ricci (Valentano), Enrico Romaldini (Nuova Ortana), Vivaldo Rondini (Pianoscarano), Giuliano Rosati (Corneto Tarquinia), Stefano Salta (Fulgur Tuscania), Alessandro Santini (Nuova Sorianese), Alfonso Santoro (Blera), Federico Sciuga ( Montefiascone), Giovanni Sposetti (Fulgur Tuscania), Fabio Tortoioli (Oratorio Grandori), Gianluca Tranfa (Corchiano), Roberto Turci ( Montefiascone), Roberto Valeri (Barco Murialdina), Corrado Vallone ( Montefiascone), Pietro Vitali (Viterbese Castrense).

 

“L’elevatissimo numero di partecipanti al corso, ben 67 – conclude Todini – è la testimonianza dell’interesse e del grande entusiasmo che circonda e pervade l’attività nelle scuole calcio. E’ lì che non solo si formano i futuri calciatori, ma anche il luogo dove si forgia il carattere dei futuri cittadini. E dunque agli istruttori e ai dirigenti è richiesta una preparazione particolare e accurata che non solo consenta di insegnare calcio ma che permetta anche di intervenire sul carattere dei ragazzini. A tutti loro vanno i complimenti e il plauso mio personale e del presidente regionale Zarelli (foto)”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email