NEPI – Nell’ambito dei festeggiamenti per il 60° della 500 si è tenuto ieri, 28 maggio, a Nepi il raduno riservato alle Fiat 500 e derivate.

L’evento, giunto alla sua 4^ edizione, è stato organizzato dal fiduciario del Fiat 500 Club Italia, geometra Emiliano Tiseo, con il patrocinio del Comune e della Proloco di Nepi, del Comune di Castel Sant’Elia e del comprensorio della via Amerina e delle Forre. Il Fiat 500 Club Italia, fondato a Garlenda nel 1984 conta attualmente oltre 21.000 soci in tutto il mondo e tiene i contatti con gli appassionati di 500 tramite il sito www.500clubitalia.it, con oltre 2.200 accessi al giorno.

150 vetture si sono ritrovate nel magnifico contesto del Piazzale della Bottata. Il giro turistico ha attraversato il centro storico di Nepi e di Castel Sant’Elia. L’aperitivo è stato offerto ai partecipanti a cura della pescheria “Controcorrente” nella splendida cornice del santuario di Santa Maria SS ad Rupes a Castel Sant’Elia. Dopo il pranzo all’Hotel Aldero di Civita Castellano, la giornata si è conclusa con premiazioni e saluti.