TUSCANIA – Gran bel menu per la sesta di ritorno nella regular season della serie A2; Ortona, Vibo, Cantù e Tuscania ricevono nell’ordine: Brescia, Reggio Emilia, Castellana Grotte ed Alessano intanto che Matera ospita Sora e Potenza Picena al Palaprincipi attende Corigliano.

 

La gara che maggiormente interessa il pubblico bianco blu della Tuscia è lo scontro diretto tra i laziali del Tuscania e i salentini di Alessano; entrambe le squadre sono a braccetto a chiudere la classifica con 13 punti, si gioca quindi per muovere la classifica, evitare il vestito di cenerentola da indossare il prossimo martedi grasso e con un occhio a quanto succede sugli altri campi che potrebbe dare una grossa mano ad una delle due contendenti. Nel pomeriggio di ieri, l’assistant coach Fabrizio Grezio e il giovane regista Giacomo Leoni, intervenuti in diretta a Mondoradio Tuttifrutti hanno fatto capire ai salentini quanto importante sia questa partita per la Maury’s Italiana Assicurazioni spiegando anche che i padroni di casa tra le mura amiche sono riusciti a piegare le velleità di team più accreditati come la Tonno Callipo esattamente un mese fa.

 

Parlare di Alessano non è possibile farlo senza ricordare il match di andata dove gli uomini di Tofoli si imposero per 3-1, lo vogliamo fare con il senatore dei laziali, il più anziano, 28 anni, ruolo centrale, tuscanese doc, che vive le partite con un affetto incondizionato per i suoi colori e quando chiamato alla causa da tutto se stesso, con una passione ed una grinta che sono semplicemente da imitare; questo giovanottone di 198cm è Simone Vitangeli. Carattere schivo, poco propenso a parlare, preferisce esprimersi in campo e quando quella domenica di fine novembre Tofoli esattamente a metà partita lo gettò nella mischia del palazzetto di Tricase, riusci a dare la svolta al match, stimolando i suoi compagni a raggiungere quella che è stata l’unica vittoria in trasferta.

 

Simone ci racconta: “ Ricordo benissimo quella partita, giocavamo in un impianto simile al nostro e con un frastuono degno della nostra Bolgia, dopo aver vinto un set per parte coach Tofoli mi fece rilevare Festi, non al meglio, rimasi in campo sino alla fine e fui contento di aver contribuito con una buona prestazione alla vittoria del Tuscania. Oggi le cose sono un po’ diverse, noi veniamo da tre sconfitte consecutive dopo la vittoria casalinga con Vibo Valentia; Alessano sta vivendo un momento molto positivo, ha totalizzato otto punti nelle ultime tre partite vincendo in trasferta nel derby con Castellana ed espugnando al tie break il Palaprincipi di Potenza Picena. Ci sarà bisogno del miglior Tuscania e del nostro fantastico e calorosissimo tifo per riuscire nell’impresa.”

 

Condividiamo perfettamente le parole di Vitangeli ricordando che Alessano dovrebbe schierare la formazione delle ultime giornate cioè: Parisi in regia con Armenakis sulla diagonale, Torsello e Musardo centrali, Schwagler e Mazza in banda con Bisanti e Ancora ad alternarsi nel ruolo di libero. Per Tuscania Tofoli attende la rifinitura odierna per decidere il sestetto da mandare in campo; l’incontro sarà diretto dalla coppia: Rita Bertolini da Modena e Fabrizio Lolli da Bologna. Domenica 15 ore 18 Palasport di Montefiascone la partita.

Commenta con il tuo account Facebook