don Giuseppe Vittorangeli

Il Tuscania Volley piange la scomparsa di don Giuseppe Vittorangeli, uno dei suoi fondatori e attualmente vice presidente. Avrebbe tra poco compiuto gli ottanta anni essendo nato a Tuscania l’8 agosto del 1940.

Nel 1966, ovvero l’anno successivo alla sua ordinazione, quale direttore del l’oratorio San Luigi e assieme a don Filippo Pocci, prende in mano un gruppo di ragazzi che già giocano a pallavolo e dà il via alla organizzazione della prima società di pallavolo a
Tuscania.

Da allora ha sempre contribuito a far crescere la società con l’obiettivo di promuovere i valori dello sport tra i giovani.

Particolarmente significativo il suo apporto nei difficili anni del post terremoto, quando la sua Pallavolo e i suoi Scout hanno a lungo rappresentato le uniche realtà dedicate ai ragazzi in una comunità impegnata a ricostruire paese e futuro.

“Una vita passata accanto all’amico don Pino. Dal 1970 – ricorda Alessandro Cappelli, gm del Tuscania Volley, – abbiamo per anni condiviso la passione della pallavolo e non solo. Sicuramente una persona che ha lasciato un segno indelebile a Tuscania: ci mancherà, mi mancherà, buon viaggio don Pino, continua a tifare per tutti noi”.

Le esequie, in forma strettamente privata, si terranno domani alle ore 15,30 nella Chiesa di Santa Maria del Riposo.