Trasferta lunga per la Maurys Italiana Assicurazioni Tuscania che domenica alle 16 scenderà in campo al PalaCatania per affrontare la Elios Messaggerie nell’incontro valido per la terz’ultima giornata di andata del girone blu della serie A2 Credem Banca.

“Dobbiamo affrontare questa trasferta con l’idea di muovere la classifica e questo lo si potrà fare solo se riusciamo a giocare di squadra e ben determinati ad ottenere il risultato” così il coach Vincenzo Nacci suona la carica.

“I ragazzi stanno lavorando bene, stanno pian piano mettendo in pratica quello che chiedo. Il sistema di gioco è fondamentale e nel lavoro settimanale si vede: ora dobbiamo trasferire tutto questo in partita dove ancora ci riesce un po’ meno. Da parte dei ragazzi c’è grande determinazione, un ottimo atteggiamento. Muovere la classifica ci permetterà di lavorare con più dedizione e anche per questo è un obiettivo importante”.

“La forza di questa squadra è nel gruppo – conclude il coach – i ragazzi devono capire che devono giocare di squadra e non come accade in alcune momenti per le proprie individualità, i punti serviranno a prendere coscienza di questa situazione. Sono contento del lavoro che stiamo facendo, ma quello che facciamo in allenamento dobbiamo poi riuscire a trasferirlo con più determinazione in partita”.

Buone notizie, inoltre, per quanto riguarda il recupero di Alessandro Sorgente, il libero viterbese sarà di nuovo a disposizione della squadra. Per rimediare all’assenza forzata di Pierpaolo Piedepalumbo, infortunatosi alla caviglia durante il match con Gioia Del Colle, in settimana è infine arrivato Ugo Buzzelli, ex Vibo Valentia e Materdomini, classe 1994, fratello di capitan Pierlorenzo.

Ad accogliere i laziali una Elios Messaggerie Catania che torna davanti al proprio pubblico dopo due trasferte di seguito, nelle Marche, dove ha perso da Videx Grottazzolina, e nella Capitale dove è riuscita ad imporsi 1/3 sul lanciatissimo Club Italia. Quinti in classifica con 18 punti, i siciliani puntano a qualificarsi per gli ottavi di Coppa, ovvero raggiungere quel quarto posto distante un solo punto e attualmente occupato da Materdomini.

Questa la probabile formazione dei padroni di casa: palleggiatore Finoli, opposto Gradi, schiacciatori Bonacic e Corrado, centrali Mazza e Porcello, libero Pricoco.

A dirigere l’incontro saranno i signori Luca Cecconato e Sergio Jacobacci. Fischio di inizio: ore 16.

Diretta Lega Volley Channel.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email