Primo appuntamento stagionale quello di ieri sera al PalaMalè per Stella Azzurra-Ortoetruria in preparazione al prossimo campionato C Gold Lazio.

Sotto la direzione dello staff tecnico, guidato da Umberto Fanciullo con al suo fianco il primo assistente Ugo Cardoni ed i collaboratori Jacopo Vitali ed Andrea Capobianchi, si sono ritrovati i riconfermati Andrea Meroi, Simone Rogani e Luca Baldelli, il rientrante Leonardo Casanova, i nuovi arrivi Marcus Dwyane Price, Matthew Pebole, Fabrizio De Gregorio e Stefano Rubinetti, i giovani Stefano Piazzolla, Raul Navarra e Davide Berto, ai quali da oggi si uniranno quattro ragazzi delle giovanili, aggregati alla prima squadra.

Dopo i saluti iniziali della dirigenza portati da Giorgio Ricci e Marcello Meroi, affiancati dai dirigenti accompagnatori Angelo Pizzi e Giuseppe Casanova, foto di rito e gruppo subito in campo affidato alla preparatrice atletica Chiara Giuliobello, presente il fisioterapista Valentino Boneddu. E’ iniziato così il duro lavoro che impegnerà i biancostellati fino al 5 ottobre, data fissata per l’esordio in campionato dei viterbesi.

A salutare la nuova avventura dell’Ortoetruria presenti al PalaMalè anche il consigliere del Comune di Viterbo delegato allo sport Matteo Achilli e l’assessore Claudio Ubertini, tra altro componente la Procura Federale FIP.

Molto soddisfatto del gruppo che gli è stato affidato è apparso coach Fanciullo. “Le scelte tecniche fatte in questi mesi per costruire la nuova squadra sono state tutte fortemente volute sia per le caratteristiche dei singoli che per il tipo di gioco che vogliamo adottare. La squadra mi piace e cominciando da me, siamo tutti estremamente carichi e con tanta voglia di cominciare a far bene”. 

Il programma di allenamento prevederà due sedute giornaliere atletiche e tecniche per i prossimi quindici giorni, trascorsi i quali si passerà ad una preparazione rimodulata alla quale si aggiungeranno due quadrangolari ed almeno un paio di amichevoli.

Commenta con il tuo account Facebook