Domenica 10 aprile alla Scuola Padel di Viterbo, dalle 11 fino alle 18, si svolgerà il quinto e ultimo open day, organizzato con il patrocinio del Centro Provinciale Sportivo Libertas Viterbo, secondo le finalità del Progetto Nazionale Libertas “Gioca allo Sport. Cambia il Mondo”, finanziato dalla Presidenza Consiglio Ministri – Dipartimento per lo sport.


Il responsabile della Scuola, Giovanni Marcucci, ha programmato una giornata a totale fruizione del pubblico, infatti i campi dell’impianto, in località Acquarossa – Strada Teverina km 7, saranno messi a disposizione di chi vorrà sperimentare questa emergente ed avvincente disciplina sportiva, con gli Istruttori Libertas e Federali Fit della Scuola che daranno indicazioni sulla tecnica e sul regolamento del padel.


Dai 6 agli 80 anni, senza differenze di età e sesso, tutti potranno giocare in un clima di allegria e leggerezza, nella consapevolezza che fare sport vuol dire ritrovare il piacere di muoversi con naturalezza, socializzare, abbattere le differenze, con notevoli benefici per il corpo e per lo spirito.


Ad ogni partecipante sarà consegnato un attestato di partecipazione.
Nildo Rapiti, presidente del CPSL VT, ha evidenziato che l’obiettivo di questi incontri aperti alla comunità è testimoniare come lo sport possa diventare strumento educativo per la crescita personale e messaggio per la sensibilizzazione alla “cultura della condivisione e dell’inclusione, con sano divertimento”.

Articolo precedenteMontefiascone, una grande panchina contro il femminicidio
Articolo successivoMontefiascone, evidenti danni dagli alberi sul ciglio della strada