Passi avanti nella qualità del gioco ma non del risultato per la Categoria Under 18 maschile del Tennis Club Acquapendente nella seconda giornata del Girone regionale di competenza. Arriva infatti la sconfitta per 2-1 sui terreni di gioco del Circolo Tennis capitolino “Caio Duilio”. Eroe di giornata il 4.2 Gulielmo Zannoni che porta a casa il proprio match di singolare rendendo quindi decisiva la sfida di doppio. Niente da fare invece per il numero uno il 4.1 Francesco Ronca che seppur sciorinando bei colpi non riesce a incidere sul punteggio finale sia in singolare che in doppio. Equilibrio si prevedeva ed equilibrio è stato in campo, visto che i capitolini se si eccettua il 4.1 Luca Tedesco potevano far leva su tre atleti di ranking inferiore a quello degli aquesiani: Gabriele Soccorsi 4.6 e gli Nc Luca Borgia e Sebastiano Temeperanza. Senza più nessuna chance di accedere alla fase successiva del Torneo, una sorta di solo ed unicamente occasione per provare colpi l’ultima gara del Girone prevista per Venerdì 3 Luglio alle ore 15.00 sui terreni in terra battuta amici della Località Boario. Stuzzicante comunque il confronto con il Circolo Professional Team, per osservare i progressi ma, soprattutto, la capacità degli atleti aquesiani di saper imbrigliare gli scambi di un avversario che si presenterà in altoviterbese con ben due Categoria 3 (Alessandro Rosucci 3.3 e Leonardo Toselli 3.5) e due Categoria 4 (Massimo Meucci 4.2 e Simone Fagnani 4.5)