Gran colpo esterno della Domus Mulieris che, nella prima gara del girone di ritorno per la Poule Salvezza, espugna il parquet della NPC Rieti compiendo un altro passo in avanti verso la permanenza diretta in serie B. Il quintetto di coach Scaramuccia, grazie a questo successo, sale a +2 in classifica proprio sulle reatine che devono però recuperare una gara ma con il 2-0 negli scontri diretti che rappresenta un bel vantaggio nel caso di arrivo a pari punti.

Il blitz in questo derby viene costruito grazie ad un primo tempo sostanzialmente perfetto nella metà campo difensiva, con le stesse armi già messe in campo nella vittoriosa trasferta contro Orvieto. Rieti fatica tantissimo a trovare la via del canestro mentre la coppia gialloblù Scordino-Diana Valtcheva non sbaglia un colpo, lanciando la fuga delle viterbesi con un vantaggio che si allarga ben presto oltre la doppia cifra.

Il +13 di metà gara non è però sufficiente perché Rieti torna dagli spogliatoi con un altro atteggiamento, l’attacco si sblocca con Azzellini, Barbieri ed Egwoh mentre stavolta è la Domus Mulieris a faticare di fronte alla voglia di rimonta delle padrone di casa che sembrano aver trovato di colpo la chiave giusta per colpire la difesa gialloblù. Per fortuna, però, l’attacco continua a funzionare bene e mette a referto 16 punti nel terzo periodo che consentono a Grassia e compagne di conservare comunque un vantaggio di sette lunghezze. L’ultimo parziale si gioca punto a punto, la Domus Mulieris dimostra maturità e mantiene alta la concentrazione gestendo nel modo migliore i palloni che pesano, portando a casa una vittoria preziosissima nella rincorsa alla permanenza diretta in serie B.

Nel prossimo turno la formazione viterbese ospiterà al PalaMalè le ragazze di Smit Roma.

 

NPC Sporthub Rieti – Domus Mulieris Viterbo – 55 – 63

Rieti: Barbieri 14, Azzellini 17, Fiorentini 4, Capasso V. 1, Graziani, Capasso L., Sestito 4, Egwoh 10, Orsini 5, Di Credico

Domus Mulieris: Grassia 8, Scordino 29, Pasquali 2, Valtcheva D. 19, Firrito 3, Bertollini 2, Valtcheva J., Venanzi, Bonucci, Tarroni, Sacco.

Arbitri: Leonardo Venditti e Fabrizio Zanelli, entrambi di Roma

Parziali: primo quarto 8-13, secondo quarto 17-30, terzo quarto 39-46

Articolo precedenteLa decima dell’Ecosantagata, 3-0 anche alla Sir Perugia
Articolo successivoOrtoetruria-WeCOM Stella Azzurra VT: contro Frascati una gara da giocare con la massima determinazione