VITERBO – Con una gara fatta di ritmi molto elevati e difesa pressante, la Stella Azzurra Viterbo-Ortoetruria supera la Vis Nova e guadagna la finale del quadrangolare ” VI Memorial Roberto Mosca” che si disputa a Civitavecchia in questo fine settimana.

Molto buona la prova dei ragazzi di Fanciullo che davanti ad un’avversaria che molti reputano come la favorita del campionato di C Gold, hanno giocato con grande intensità una partita a tratti bella e tiratissima dall’inizio alla fine.

I biancostellati però hanno avuto il merito di crederci sempre e di dare, tutti, il massimo per l’intera durata della gara, in una partita che i viterbesi hanno giocato di squadra, dimostrando una crescita di amalgama costante e positiva.

L’incontro ha visto le due formazioni quasi sempre punto a punto con la Stella che, raggiunto il massimo vantaggio di 55-50 a meno di due giri di lancette dalla fine, si faceva raggiungere con un canestro proprio sulla sirena che riapriva i giochi all’overtime.

La Vis Nova sembrava averne di più, ma i viterbesi non mollavano di un centimetro e chiudevano con il canestro del sorpasso sul 63-62 e poi con un’ennesima giocata difensiva che regalava loro una vittoria apparsa del tutto meritata.

Veramente convincente la prestazione di tutti i ragazzi, sia senior che under, con Rovere (20) e Caridà (17) migliori realizzatori dell’incontro.

Finale fissata stasera alle ore 19 e valevole per la conquista del trofeo, nella quale la Stella Azzurra potrebbe reincontrare la Cestistica Civitavecchia in una replica della gara di domenica scorsa al PalaMale’.

63 PALLACANESTRO STELLA AZZURRA VITERBO (Razzino, Meroi 3, Trotto, Manetti 7, Rovere 20, Caridà 17, Baldelli 7, Navarra, Gasbarri 2, Rogani 2, Telesca 1, Luzza 4)

62 CESTISTICA CIVITAVECCHIA (Piccolo 3, Godoy 1, Ingrillì 4, Argenti 11, Marino 12, Diedhou 13, U. Saccone, R. Saccone, Lorenzi 4, Dnzie 4, Coronini 8, Pierantoni 2)
Parziali: 11-12/ 16-12/ 13-16/ 15-15/ OT 8-7

Commenta con il tuo account Facebook