VITERBO – Impegno esterno questa sera per la Stella Azzurra-Ortoetruria che alle 18.30 scende in campo sul parquet di Ostia per la undicesima di ritorno del campionato di Serie C Gold.

La squadra di Fanciullo affronta un’avversaria che nelle ultime due gare ha ottenuto quattro punti superando Frascati in casa ed andando a sbancare il campo di Aprilia. Una formazione in buona salute, che ha in Barucca, Di Pietro e soprattutto in Di Pasquale, indicato come MVP dell’ultima giornata, i suoi uomini migliori.

L’Ortoetruria vuole rimettersi in marcia dopo la doppia battuta d’arresto subita contro Petriana e Formia, per cercare di rendere impossibile la rimonta delle immediate inseguitrici distaccate di sei punti e conquistare il prima possibile il top del ranking.

I biancostellati si presenteranno nello scontro con i lidensi con il roster quasi al completo e privi soltanto di Razzino, il cui rientro dovrebbe però essere imminente. In campo finalmente tornerà Sebastiano Manetti, fermo per un infortunio alla caviglia da oltre un mese e la cui presenza nello scacchiere viterbese è stata fin qui importantissima.

In previsione dell’impegno a Formia coach Fanciullo ha parlato chiaramente ai suoi ragazzi chiedendo loro di disputare una partita di grande voglia e carattere e soprattutto di massima attenzione, affrontando nel modo giusto un’avversaria che certamente scenderà in campo per tentare di cogliere un risultato di grande prestigio. Ma i viterbesi non saranno certo disponibili a lasciare nulla di intentato per tornare alla vittoria e per potersi poi preparare adeguatamente allo scontro importantissimo con la temibile Vis Nova che li attende al PalaMalè dopo la pausa fissata in occasione delle festività pasquali.