VITERBO – Roberto Viglietta, in qualità di delegato provinciale F.I.T.A e di cristiano cattolico, informa con immensa gioia che in data 10 maggio è stata donata la divisa e la cintura nera (decimo dan) di taekwondo al Santo Padre, che ha ricevuto il presidente della federazione italiana taekwondo Angelo Cito e il presidente della federazione mondiale di taekwondo.

“Già da tempo – spiega Viglietta – il taekwondo si impegna in opere umanitarie a sostegno delle popolazioni più disagiate. Questo nuovo ingresso di Papa Francesco nella grande famiglia del taekwondo ci inorgoglisce e rende più prezioso il nostro lavoro di educatori sociali e sportivi. Il taekwondo tiene la porta aperta a tutti, chi può e chi non può. Benvenuto Francesco e grazie Presidente Angelo Cito per il tuo impegno”.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email