VITERBO – Prima giornata di serie C e prima vittoria per i ragazzi del Tennis Club Viterbo in una domenica non facile contro una delle squadre accreditate al passaggio del turno nel girone. 4-2 il risultato finale, in rimonta ,dopo una partenza shock che aveva visto gli ospiti dell’Aureliano Civitavecchia portarsi sul 2-0 dopo i primi 2 singolari.

 

I primi ad entrare in campo infatti per il tc viterbo Fausto Barili(2.8) e Marco Calandrelli(3.3) venivano entrambi sconfitti, il primo costretto al ritiro sul 6/4 5/5 contro Carlo Piaggio(2.8) per un infortunio e il secondo battuto da Edoardo Guzzetti (2.8) col risultato di 6/1 6/4 .

 

Sul punteggio di 2 singolari a 0 scendeva in campo Daniele Silvestre (2.5) contro Flavio Cardoni(2.8) e anche in questo caso un infortunio dopo pochi game portava alla sospensione della partita e alla vittoria del tennista viterbese , toccava quindi a Raffaele Censini (2.4) ristabilire la paritá contro Lorenzo Seroddi (2.8) col risultato di 6/1 6/4.

 

Sul punteggio di 2-2 servivano due grandi doppi per portare alla vittoria la Saggini Viterbo, il primo, devastante, formato da Silvestre/Censini si é sbarazzato di Piaggio/Fiorucci 6/0 6/2 , il secondo ,decisivo, vedeva opposti Fondi/ Cardarelli a Guzzetti/Seroddi. Ne é nato un match tiratissimo in cui il duo viterbese, spinto dall’entusiasmo del pubblico, é riuscito ad imporsi 3/6 6/3 7/6 (9/7 al tie break) annullando un match point per gli avversari e portando il punto decisivo per la vittoria finale della squadra.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email