Tennis, Serie C: Saggini inarrestabile

0

 

VITERBO – Terza giornata di serie C e terza vittoria per la Saggini Viterbo arrivata sul campo del Tennis Garden Roma in una delle trasferte più difficili del girone e al termine di una settimana in cui qualche problema fisico aveva ostacolato gli allenamenti dei ragazzi.

La mattinata era iniziata subito in salita per la Saggini con la sconfitta al terzo set di Marco Calandrelli per mano di Riccardo Madrigali, a portare il primo punto alla squadra viterbese e ristabilire la parità ha provveduto Fausto Barili che ha liquidato 6/2 6/1 Andrea Parisella; stesso risultato nella netta vittoria di Raffaele Censini su Gianmarco De Santis (2.8). Ma l’eroe di giornata tra le fila gialloblù è senza dubbi Davide Guerra che, appena tornato da un importante torneo a Cagliari, è stato in campo quasi 4 ore, resistendo sia fisicamente che mentalmente, per portare a casa la vittoria in un match incredibile e di alto livello contro Andrea Giallanza ( risultato 5/7 6/4 6/3).

Punto fondamentale questo per la Saggini: sul punteggio di 3-1 bastava infatti aggiudicarsi uno dei 2 doppi per essere certa della vittoria e ci ha pensato la coppia Censini/ Barili ad imporsi 6/3 6/4 su Migliorati/De Santis mentre nell’altro doppio i romani Luchetti/ Macrì superavano solo al terzo set Cardarelli/ Fondi.
Ancora una volta il TC Viterbo conferma di avere un gruppo eccezionale, è anche quest’ anno tra le migliori squadre del Lazio, a punteggio pieno dopo 3 giornate e, dettaglio da sottolineare, fin qui ha schierato solo ragazzi cresciuti nel circolo.

Ma non c’è tempo di festeggiare, la testa è giá a Domenica 26 quando al Tennis Club Viterbo arriverá il Nomentano anche loro a punteggio pieno in testa al girone, sará scontro diretto per il primo posto e nelle fila della Saggini potrebbe esserci l’esordio del nuovo acquisto, il colombiano Oscar Uriel Rodriguez Sanchez.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.