Terzo successo consecutivo in altrettante apparizioni per lo Sporting Club Thule,che prosegue imperterrito il proprio cammino vincente uscendo a testa alta dal non facile campo del Futsal Academy Civitavecchia. 

A portare in vantaggio gli amaranto-blu nella prima parte di gara è capitan Buzzi, assistito da Angeloni. Il raddoppio giunge nella ripresa con il rientrante Rempicci, su invito di Serafini, prima dell’autentica battaglia dei tiri liberi avvenuta nel finale, con i padroni di casa che accorciano le distanze prima del sigillo definitivo di Mechelli, che la chiude a favore dei viterbesi in prossimità dello scadere, fissando lo score sull’1-3.

“Voglio elogiare questi ragazzi – commenta soddisfatto all’indomani del match mister Ansalone – perché non è mai facile ritrovarsi a punteggio pieno dopo tre giornate, due delle quali in trasferta, in un campionato duro come il nostro. Sta nascendo un gruppo importante, fatto da ragazzi che combattono insieme, si aiutano a vicenda e remano tutti nella stessa direzione, rimanendo sempre compatti anche nei momenti di difficoltà, come accaduto ancora una volta nell’ultima apparizione”. 

Thule chiamato ora alla prova del nove, con lo scontro diretto al vertice della classifica contro il Penta Roma, che andrà in scena Venerdì prossimo tra le mura amiche. “In questo tipo di competizioni gli scontri diretti sono importantissimi – chiude il tecnico viterbese – per cui prepariamoci al meglio per questa nuova sfida”. 

Articolo precedenteEcosantagata, tutto facile contro la Sir Perugia
Articolo successivoCapodimonte, terza giornata del Geniere