Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – A seguito di una gara disputata costantemente in attacco, la Viterbese Castrense pareggia sul campo di una Nuorese che raccoglie più di quanto seminato. Avvio di gara decisamente convincente per gli uomini di Gregori, che nei primi venti minuti vanno vicini alla rete prima con Saraniti (9′) e poi con Varricchio (21′). La Nuorese, sino a quel momento poco pericolosa, è però ben viva e, al 36′, riesce a portarsi in vantaggio con Pusceddu, bravo ad approfittare di una disattenzione della retroguardia gialloblù e a battere Fadda per l’1-0.

 

Nella ripresa il copione non cambia. La Viterbese, nonostante un undici formato perlopiù da seconde linee, costruisce azioni su azioni senza però riuscire a centrare il bersaglio grosso. La Nuorese, di contro, si limita a controllare. Con il passare dei minuti i gialloblù si fanno però sempre più pericolosi e, al 39′, riescono ad agguantare il meritato pareggio con Fanasca, che capitalizza al meglio un ottimo assist di Costalunga con un sinistro che fulmina implacabilmente Deliperi.

 

Per la Viterbese arriva così un pareggio che, per quanto visto in campo e alla luce delle ghiotte occasioni avute nei minuti finali, risulta decisamente stretto. Il prossimo appuntamento, per Scardala e compagni, è ora fissato per domenica 24 maggio allo stadio Rocchi, allorché i gialloblù si giocheranno l’accesso alla fase nazionale dei play-off sfidando una tra Olbia, Budoni e Ostiamare, squadre che andranno a sfidarsi tra loro nel primo e secondo turno degli spareggi di fine stagione.

 

1 Nuorese: Deliperi, Bonu, Baone, Bossa, Bianchi, Pisanu, Cadau, Alessandrì, Cappai, Fadda, Pusceddu. A disposizione: Matzuzzi, Sanna, Cossu, Buttau, Tupponi, Deiana, Alessandrì, Boi, Jeda. Allenatore: Mariotti

 

1 Viterbese Castrense: Fadda, Tuniz, Costalunga, Scardala, Varricchio, Nuvoli, Oggiano, Faenzi, Saraniti, Neglia, Pero Nullo. A disposizione: Zonfrilli, Pingitore, Pacciardi, Fanasca, Ghezzi, Giurato, Morini. Allenatore: Gregori

 

Arbitro: Cassella di Bra (Pazzona di Cagliari – D’Elia di Ozieri)

 

Reti: 36 pt Pusceddu; 39′ st Fanasca

 

Serie D, girone G – 34^ giornata (10/05/2015 – 17^ di ritorno)

 

ANZIOLAVINIO – TERRACINA 3-5
APRILIA – GI.CA. SORA 4-0
FONDI – ARZACHENA 6-0
ISOLA LIRI – SELARGIUS 3-1
NUORESE – VITERBESE CASTRENSE 1-1
OLBIA – LUPA CASTELLI ROMANI 3-1
OSTIAMARE – ASTREA 3-1
PALESTRINA – BUDONI 0-3
SAN CESAREO – CYNTHIA 0-2

 

CLASSIFICA

 

LUPA CASTELLI ROMANI 78
VITERBESE CASTRENSE 71
OLBIA 58
BUDONI 57
OSTIAMARE 55
SAN CESAREO 54
ARZACHENA 51
FONDI 50
CYNTHIA 50
NUORESE 48
APRILIA 47
GI.CA. SORA 41
ASTREA 41
PALESTRINA 35
ISOLA LIRI 34
SELARGIUS 28
TERRACINA 19
ANZIOLAVINIO 10

 

Penalizzazioni: Palestrina -2; Sora Terracina, Isola Liri e Anziolavinio -1

 

I VERDETTI

 

Lupa Castelli Romani promossa in Lega Pro

 

Viterbese Castrense, Olbia, Budoni e Ostiamare ai play-off

 

Palestrina e Isola Liri ai play-out

 

Selargius, Terracina e Anziolavinio retrocesse in Eccellenza

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email