La conclusione di Pippi

Massimiliano Chindemi

 

VITERBO – Nel calcio, si sa, non c’è mai nulla di scontato e le vittorie, sino a prova contraria, vanno sempre e comunque conquistate sul campo. Nonostante ciò riteniamo che presentare la gara odierna tra Anziolavinio e Viterbese come una sfida tutto sommato aperta costituisca un esercizio surreale e poco consono alla realtà dei fatti.

 

Il match che andrà in scena questo pomeriggio (ore 15) in riva al Tirreno vedrà infatti sfidarsi l’ultima della classe, l’Anziolavinio (virtualmente già in Eccellenza) e la Viterbese, prima delle umane del girone G, seconda solo all’inarrestabile Lupa Castelli Romani.

 

Va da sé che l’esito della gara odierna sia pressoché scontato. 47 punti di distacco tra le due compagini, d’altronde, la dicono lunga su quello che dovrebbe essere l’andamento di una gara sulla carta a senso unico.

 

Per la Viterbese, dunque, oggi più che mai, la parola d’ordine sarà vincere, al fine di conquistare tre punti che attendono solo di essere raccolti.

 

Per la sfida contro il fanalino di coda, mister Ianni (che dovrà rinunciare allo squalificato Nuvoli) schiererà inizialmente quella che può essere considerata la squadra tipo, per poi concedere spazio ad alcune “seconde linee” a risultato acquisito: tra i pali ci sarà Zonfrilli, mentre la difesa sarà formata da Perocchi, Dalmazzi, Scardala e Pacciardi; Neglia, Giannone e Assenzio costituiranno il trio di centrocampo; Morini, Saraniti e Pero Nullo andranno invece a formare il tridente offensivo. Arbitro dell’incontro sarà il signor Giovanni Loprete di Catanzaro, coadiuvato dagli assistenti Giulio Basile di Chieti e Andrea Micaroni di Pescara.

 

Serie D, girone G – 28^ giornata (29/03/2015 – 11^ di ritorno)

 

ANZIOLAVINIO – VITERBESE CASTRENSE
APRILIA – LUPA CASTELLI ROMANI
ASTREA – GI.CA. SORA
CYNTHIA – FONDI
ISOLA LIRI – SAN CESAREO
NUORESE – OLBIA 1-0
OSTIAMARE – SELARGIUS
PALESTRINA – ARZACHENA
TERRACINA – BUDONI

 

CLASSIFICA

 

LUPA CASTELLI ROMANI 68
VITERBESE CASTRENSE 57
SAN CESAREO 49
OSTIAMARE 43
FONDI 43
OLBIA 42
NUORESE 41
APRILIA 39
ARZACHENA 39
BUDONI 38
CYNTHIA 36
GI.CA. SORA 34
ASTREA 31
SELARGIUS 26
ISOLA LIRI 26
PALESTRINA 24
TERRACINA 15
ANZIOLAVINIO 10

 

Penalizzazioni: Palestrina -2; Sora Terracina e Isola Liri -1

 

Prossimo turno – 29^ giornata (02/04/2015 – 12^ di ritorno)

 

ARZACHENA – ANZIOLAVINIO
BUDONI – CYNTHIA
FONDI – NUORESE
GI.CA. SORA – TERRACINA
LUPA CASTELLI ROMANI – PALESTRINA
OLBIA – ISOLA LIRI
SAN CESAREO – APRILIA
SELARGIUS – ASTREA
VITERBESE – OSTIAMARE

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email