Piero Camilli - Giovanni Lopez

VITERBO Dopo giorni e giorni di rumors finalmente l’ufficialità: Giovanni Lopez, ex tecnico della Lucchese, è il nuovo allenatore della Viterbese.

Con lui, in gialloblu, arriva anche il direttore sportivo Antonio Obbedio, che con Lopez ha lavorato a Lucca.

A presentarli, giovedì pomeriggio presso la sala stampa dello stadio Rocchi, è stato il patron della Viterbese Piero Camilli, che ha colto l’occasione per fare il punto sulla stagione appena conclusa e su quella che si appresta a nascere.

Mister Lopez, collaboratore di Edy Reja alla Lazio, ha poi svelato il proprio credo calcistico, fondato sulle due punte centrali e sulla difesa a quattro, sebbene lo scorso anno, alla Lucchese, abbia dovuto “ripiegare” (per necessità) su una difesa a tre.

Dopo aver espresso parole positive per l’ossatura della squadra dello scorso anno, Lopez ha rivelato che, dalla Lucchese, potrebbero arrivare uno, massimo due giocatori, rivolgendo nel contempo parole di encomio verso Jefferson, definendolo il più forte attaccante della Serie C.

Seguono i video dei momenti salienti della conferenza stampa.

Massimiliano Chindemi

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email