Vittorio Sgarbi

SUTRI – “Problemi storici di Sutri sono la gestione dell’acqua e la raccolta differenziata. Problemi di tutti. Per questo mi recherò con il capo dell’opposizione, Lillo di Mauro, in Regione, dal presidente Zingaretti, per affrontare le difficili questioni. Quando mi sono insediato ho trovato, sul tavolo del sindaco, ben due lettere della Regione che di fatto impongono al Comune di trasferire la gestione dell’acqua alla società TALETE, disposizione/imposizione che, anche con l’opposizione, cercheremo con tutte le forze di evitare.

Mi farò promotore di un incontro con i sindaci dei comuni che non hanno aderito ancora, come Sutri, alla TALETE, per una proposta di legge da presentare in parlamento perché l’acqua, che un referendum nazionale ha voluto bene pubblico, sia gestita direttamente dai comuni. Nell’incontro con Zingaretti parleremo di organizzazione della raccolta differenziata, nella prospettiva della realizzazione dell’ecocentro.

Inoltre, dopo l’apertura di Palazzo Doebbing, ci impegneremo, su proposta condivisa della opposizione, nella realizzazione di un Centro studi sulla via Francigena, che stimola un turismo colto e appassionato, con sede in palazzo Doebbing o nella Torre Fortebracci, da acquistare e restaurare, così come previsto dalla Amministrazione”.

Vittorio Sgarbi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email