L’Amministrazione comunale di Tuscania rammenta che con Ordinanza n. 112/2016 con la quale è fatto obbligo ai proprietari, conduttori e detentori a qualsiasi titolo di aree con qualsiasi destinazione urbanistica, ai proprietari di case ed agli amministratori di stabili con annesse aree a verde, ai responsabili di cantieri edili e stradali, ai responsabili di strutture turistiche, artigianali e commerciali con annesse aree pertinenziali, ciascuno per le rispettive competenze, ricomprese in ambito urbano, di procedere a ogni adeguato intervento di pulizia dei luoghi mediante lo sfalcio e la potatura della vegetazione infestante presente nonchè alla sua successiva rimozione.

Agli stessi soggetti è fatto obbligo altresì di recintare i lotti di terreno con qualsiasi destinazione urbanistica posti in ambito urbano; le recinzioni fatiscenti e/o pericolose dovranno essere sostituite e comunque dovrà essere rimossa ogni causa di pericolo determinato dalle stesse. La Polizia Locale provvederà ai controlli della circostanza e all’applicazione delle relative sanzioni in caso di inottemperanza.