Luci rosa per ricordare che la prevenzione è l’arma vincente contro il cancro al seno.
Il Comune di Vasanello aderisce alla campagna di prevenzione oncologica del tumore al seno “Nastro rosa 2021” e, per tutto il mese di ottobre, ogni sabato e domenica, i tre monumenti della piazza, il castello Orsini, la chiesa di Santa Maria e la chiesa della Stella, saranno illuminate di rosa.

“In occasione di questa importante campagna nazionale – dice il neo sindaco Igino Vestri – abbiamo deciso di “tingere” di rosa  i nostri monumenti più importanti per sensibilizzare la cittadinanza e mostrare vicinanza alle donne, purtroppo sempre più colpite da questa forma di tumore in costante crescita.

Il cancro al seno colpisce infatti, ogni anno, sempre più donne, solo in Italia sono circa 40.000.
Con l’adesione alla campagna rosa l’amministrazione intende sottolineare l’ importanza della ricerca e sensibilizzare tutte le donne alla cultura della prevenzione,  per renderle protagoniste della tutela della propria salute.

Articolo precedenteSei nuovi casi Covid: 1 ad Acquapendente, 1 a Civitella d’Agliano, 1 a Gradoli, 1 a Oriolo Romano, 1 a Orte, 1 a Vetralla
Articolo successivoPrima amichevole stagionale per la Domus Mulieris