E’ arrivato il momento di scendere in campo per la Domus Mulieris che, nella sua marcia di avvicinamento al prossimo campionato di serie B di basket femminile, debutta in questa domenica pomeriggio nell’impianto della Virtus Roma, formazione che a sua volta si prepara per una stagione da protagonista nel torneo di serie C.

Dopo quasi un mese di allenamenti, il gruppo guidato da coach Carlo Scaramuccia cerca le prime risposte sia sotto il profilo atletico che sotto l’aspetto tecnico, con l’organico al completo e la voglia di mettersi in mostra delle tante giovani del vivaio che, come ogni anno, avranno l’opportunità di guadagnarsi spazio e responsabilità nelle gerarchie gialloblù. Nel prossimo fine settimana, sabato 16 e domenica 17 ottobre, la Domus Mulieris parteciperà ad un torneo organizzato a Bagnoregio dalla Cestistica Orvieto, poi il 23 ottobre scatterà la stagione ufficiale delle viterbesi con la difficile sfida contro Roseto.

“La composizione dei gironi è cambiata a causa di un paio di rinunce – commenta coach Scaramuccia – e adesso ci troviamo in un girone da 8 squadre che, oltre a noi, comprende anche Aprilia, Campobasso, Pink Terni, Frascati, Elite Roma, Bull Basket e proprio Roseto che è la favorita del girone e sarà tra le principali pretendenti alla serie A2. La formula prevede che le prime quattro al termine della prima fase vadano alla Poule Promozione mentre le altre quattro debbano disputare la Poule Retrocessione. Noi abbiamo un gruppo giovane e mi aspetto di vedere una crescita costante durante la stagione, ecco perché ogni gara che disputiamo sarà importante per accelerare i miglioramenti della squadra e farci trovare pronti alle partite che contano”.