Un grave incendio, pare di origine dolosa , è divampato durante la notte distruggendo il capannone di proprietà comunale in Località Monte Calvo.

Si trattava di una struttura di 400 metri quadri per una capienza massima di 1600 mc. Tra struttura ( valore 70 mila euro) e fieno di proprietà degli allevatori vetrallesi (30 mila euro), il danno si aggira intorno ai 100 mila euro.

Il capannone venne costruito nel 2003 con un finanziamento comunitario inserito in un più ampio miglioramento fondiario della tenuta comunale. La struttura era utilizzata dagli allevatori durante i mesi invernali , mentre nei mesi primaverili, veniva utilizzata dal comune per eventi fieristici come GENTE DI CAMPAGNA.

Si tratta di una gravissima perdita per tutto il nostro territorio, le indagini sono in corso.