VITERBO – Sono state rese note le classifiche delle università italiane elaborate dal Censis e divenute oramai un appuntamento annuale a supporto dell’orientamento di migliaia di studenti pronti a intraprendere la carriera universitaria.

Si tratta di un’articolata analisi del sistema universitario italiano attraverso la valutazione degli atenei (statali e non statali, divisi in categorie omogenee per dimensione) relativamente alle strutture disponibili, ai servizi erogati, al livello di internazionalizzazione e alla capacità di comunicazione 2.0.

A questa classifica si aggiunge il ranking dei raggruppamenti di classi di laurea triennali e dei corsi a ciclo unico rispetto alle dimensioni della progressione in carriera e del grado di internazionalizzazione. Complessivamente si tratta di 40 classifiche, che possono aiutare i giovani e le loro famiglie a individuare con consapevolezza il percorso di formazione migliore.

Per quanto riguarda l’Università della Tuscia, essa si posiziona al 7° posto della classifica relativa ai piccoli atenei, con il punteggio generale di 80,4. Nello specifico sono stati assegnati 76 punti per le borse di studio, 79 per la comunicazione e i servizi digitali, 78 per l’internazionalizzazione, 72 per i servizi e 97 per le strutture.

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email