C’è tempo fino al prossimo 30 marzo per presentare le domande di partecipazione a Grow Up, il progetto promosso da Juppiter – La casa delle Arti in collaborazione con l’assessorato alle politiche giovanili del Comune di Viterbo, rivolto ai ragazzi di eta compresa tra i 14 e i 35 anni. Acrotheatre, canto, teatro e scrittura creativa e percussioni. Quattro laboratori, per un massimo di ottanta persone. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata presso la sede operativa di Viterbo, via Cristofori 8.

“Una grande opportunità per i nostri ragazzi – ha sottolineato l’assessore ai servizi sociali e alle politiche giovanili Antonella Sberna riferendosi ai quattro laboratori -. Un progetto mirato alla formazione, alla socializzazione e all’integrazione dei giovani, alla condivisione di esperienze e saperi dei giovani. Il tutto all’interno di uno spazio funzionale e accogliente. Un’iniziativa che rientra tra le attività di rilancio della Casa delle Arti, alcune già in essere e tante altre partiranno”.
Tutte le informazioni riguardanti il progetto e la modalità di partecipazione sono riportate nel regolamento, consultabile al seguente link http://www.lacasadelleartiviterbo.it/vk-public/growup-2019-regolamento_laboratori.pdf

Commenta con il tuo account Facebook