VITERBO – Per il terzo anno di seguito il Liceo Paolo Savi di Viterbo ospiterà un incontro tra i Giovani della Croce Rossa Italiana e circa 700 studenti dell’istituto. Nella mattinata di lunedì 27 Aprile i Giovani della Croce Rossa della provincia di Viterbo sono pronti a portare l’informazione tra i banchi di scuola nonostante di banchi di scuola non se ne faccia affatto uso. I Giovani C.R.I. sono infatti tra i primissimi promotori in Italia della Peer education – Educazione tra Pari, un metodo educativo che pone tutti i partecipanti di un confronto allo stesso livello sovvertendo i ruoli di docente e discente. L’obiettivo è proprio quello di sviluppare autonomamente un pensiero critico sui comportamenti a rischio che possono ostacolare il benessere psico-fisico.

 

Per l’occasione gli studenti affronteranno diverse tematiche come il Diritto Internazionale Umanitario, l’Educazione alla Sicurezza Stradale e alla Sessualità. Insieme ai formatori di Croce Rossa scopriranno inoltre cosa fare in caso di necessità con lezioni di primo soccorso e come comportarsi in caso di emergenza, grazie al progetto “Climate in Action” già diffuso su scala nazionale. Potrete seguire lo svolgimento dell’evento in diretta sui social cercando gli hashtag #GiovaniCRI e #PaoloSavi

Commenta con il tuo account Facebook
Print Friendly, PDF & Email